Accedi

Sinistra XXI - www.sinistra21.it

per l'Alternativa di Società

Le elezioni comunali ed europee del 25 maggio lanciano un guanto di sfida alla sinistra di governo, che è anche una sfida per un governo di sinistra: rinnovamento ed innovazione da una parte contro il conservatorismo politico e l'autoconservazione dei ceti politici dall'altra.

Sotto il primo profilo, non è più possibile attendere per riaprire la prospettiva dell'alternativa sociale: a distanza di dieci anni dal "movimento dei movimenti", l'ultimo capace di mobilitazione su scala planetaria, bisogna saper trasformare lo slogan "un'altro mondo possibile" in realtà concreta.

Per questo è necessario, di fronte al continuo moderarsi delle posizioni della sinistra nostrana, costruire un nuovo modo di "essere sinistra di governo" ovvero che lotta per assumere le funzioni politico-amministrative necessarie per operare il cambiamento voluto.

I forum sono luoghi specifici, nel tessuto territoriale e produttivo, in cui accogliamo la frammentata classe lavoratrice e lavoriamo per radicare socialmente una credibile e comprensibile proposta di fuoriuscita, a tappe concrete, dal capitalismo verso il socialismo, perché senza il consenso e la partecipazione popolare, nessun processo rivoluzionario potrà riuscire a trasformare il sistema capitalista in un sistema socialista.

Ultimi articoli aggiornati

Progettare l'uguaglianza. Momenti e percorsi della democrazia sociale

Progettare l'uguaglianza. Momenti e percorsi della democrazia sociale

Sul settimanale Left uscito in edicola il 25 giugno, la bella recensione di Maurizio Brotini, della segreteria toscana della CGIL, che fa dialogare i diversi temi del libro (la genesi dell'economia mista e del governo democratico dell'economia, la priorità alla piena occupazione, il coinvolgimento di sidnacati e parti sociali nella politica congiunturale) con le questioni più scottanti della politica economica e sociale del post-pandemia e della ripresa.

Progressive Caucus

Progressive Caucus

Uno spazio di dialogo fra eurodeputati progressisti di diversi gruppi politici e e delle voci progressiste nel Parlamento europeo che si battono per la solidarietà, la democrazia, la giustizia sociale e la sostenibilità, e per cambiare l'Europa neoliberale con un nuovo progetto basato sulla solidarietà, la cooperazione e l'ecologia.

European Forum of Left, Green & Progressive Forces

European Forum of Left, Green & Progressive Forces

Uno spazio di cooperazione politica di lungo periodo fra la sinistra, i verdi e le forze progressiste europee, aperto a partiti, piattaforme, movimenti politici, sindacati, organizzazioni sociali, ONG, movimenti di cittadini e intellettuali.

Autori