Accedi

Sinistra XXI - www.sinistra21.it

per l'Alternativa di Società

Pubblicato in Piattaforme

European Forum of Left, Green & Progressive Forces

Lunedì, 26 Ottobre 2020 12:06
Forum europeo delle forze progressiste, verdi e di sinistra Forum europeo delle forze progressiste, verdi e di sinistra europeanforum.eu

Uno spazio di cooperazione politica di lungo periodo fra la sinistra, i verdi e le forze progressiste europee, aperto a partiti, piattaforme, movimenti politici, sindacati, organizzazioni sociali, ONG, movimenti di cittadini e intellettuali.

Informazioni aggiuntive

  • Logo: Logo
  • Inizia il: Domenica, 08 Novembre 2020
  • Finisce il: Sabato, 28 Novembre 2020
  • Aderisci:

    Seleziona Europa e INVIA

    Abilita il javascript per inviare questo modulo

La pandemia di Covid-19 sfida l'umanità

RIFONDIAMO UN'EUROPA DELLA SOLIDARIETÀ

La pandemia di Covid-19 sfida l'umanità ad avviare rapidamente un nuovo modello di sviluppo che dia priorità alla sicurezza umana, all'emancipazione e alla protezione del pianeta. Milioni di donne e uomini in tutto il mondo dicono oggi: vogliamo che la vita ricominci, ma vogliamo che il mondo cambi.

L'Europa è al centro di questa sfida.

È stata colpita duramente: decine di migliaia di europei sono morti a causa di Covid-19. La drastica austerità imposta ai sistemi sanitari pubblici dopo la crisi finanziaria del 2008 è stata pagata questa volta con vite umane. Oggi, milioni di lavoratori sono minacciati dalla crisi economica e dalla disoccupazione.

I Paesi europei hanno reagito in ordine sparso, senza solidarietà. Ora l'Unione Europea e la BCE stanno mettendo sul tavolo centinaia di miliardi di euro, ma il previsto "rilancio" è ben lungi dall'affrontare le sfide a venire. È giunto il momento di cambiare i modelli.

Non vogliamo le soluzioni liberali di ieri, né le guerre tra le nazioni, che faranno pagare la crisi ai popoli europei.

Il sistema di concorrenza che domina l'Unione Europea, le scelte di redditività a breve termine capitalista e produttivista, distruttive per la civiltà e per il pianeta, sono più che mai l'opposto delle risposte necessarie per affrontare le sfide sociali, ecologiche, economiche e politiche che questa crisi ha rivelato per il futuro.

La pandemia di Covid-19 richiede un cambiamento di rotta per impegnare l'Europa con determinazione verso un nuovo modello di sviluppo sociale ed ecologico, le cui priorità sono la sicurezza umana, il benessere comune, la protezione del pianeta e la biodiversità. Chiede un'Europa che agisca per cambiare il corso della globalizzazione.

La crisi di Covid-19 è oggi una crisi economica globale e una crisi delle risposte politiche passate dell'Unione Europea. Nulla cambierà senza l'intervento nell'azione di milioni di europei.

Ciò richiede una convergenza attiva nell'azione delle forze europee progressiste, verdi e sinistre, dei sindacati, delle forze associative e cittadine, pronte a costruire questo nuovo modello di sviluppo.

Abbiamo bisogno di dibattiti, progetti e azioni congiunte per fare la differenza. Abbiamo bisogno di proposte concrete.

Per restituire priorità ai sistemi sanitari pubblici e ai servizi pubblici.

Per garantire la vita di milioni di lavoratori europei

Mettere l'Europa sulla strada di un nuovo modello sociale, ecologico e femminista.

Per convertire con successo i nostri modelli produttivi, per delocalizzare una nuova industrializzazione orientata ai bisogni umani e alla protezione del pianeta

Far sì che i cittadini europei riacquistino la loro sovranità sul loro destino comune oggi confiscato dai grandi interessi del capitale finanziario.

Pensare diversamente all'uso dell'immensa ricchezza creata dai lavoratori, e all'enorme potenziale di creazione di denaro dell'Europa, affinché il debito non diventi di nuovo un peso insopportabile per i popoli d'Europa

Perché l'Europa possa agire per un mondo più giusto, più unito, più pacifico e più cooperativo.

Ci sono molte sfide. Per realizzarle, abbiamo bisogno di spazi comuni.

Invitiamo tutte le forze disponibili a partecipare al Forum europeo online nel novembre 2020. Sarà un modo unico che riunirà forze politiche progressiste, di sinistra e verdi, sindacati, forze associative e cittadine. Deve ricevere un nuovo e mobilitante impulso per il futuro.

Diamo tutti al Forum europeo uno slancio mobilitante per il futuro!

Ultima modifica il Lunedì, 05 Luglio 2021 17:30
Letto 666 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)
Altro in questa categoria: « European Left Youth Network
Devi effettuare il login per inviare commenti
Contattaci
Contattaci per maggiori informazioni