Accedi ai servizi con il tuo nome utente e password

Accedi - Registrati

*Laboratorio per il Socialismo Costituzionale Repubblicano*

Domenica, 26 Novembre 2017 09:28

Una sinistra di base e popolare per l'attuazione dell’art. 1 della Costituzione

Molte compagne e compagni hanno creduto che il percorso avviato con l'assemblea del Teatro Brancaccio del 18 giugno avrebbe portato alla costituzione di una lista per le elezioni politiche di marzo 2018, che avrebbe consentito di riprendere lo sforzo referendario del 4 dicembre 2016.

Per questo motivo, in buona fede hanno sostenuto il progetto fino al momento di grave difficoltà del novembre 2017, che si è rivelato esiziale anche per l'obiettivo di unire le forze di sinistra del "fronte del No" in alternativa al Partito democratico, promotore della Legge Renzi-Boschi da cui è scaturito il referendum, di una legge elettorale incostituzionale (Rosatellum bis) e di altre iniziative deprecabili: eliminazione dell’art. 18 dello Statuto dei Lavoratori (L.300/1970); la riforma cd."Buona Scuola"; la legge Minniti-Orlando sull'immigrazione.

La Costituzione come programma di fase e fondamento unitario di una sinistra popolare, per l'attuazione democratico-progressiva della Carta secondo i suoi principi fondamentali, possono fornire un nuovo inizio.

Leggi tutto...

Autori

div.tagItemImageBlock {float:none;} div.tagItemView {text-align: center;}