Accedi ai servizi con il tuo nome utente e password

Accedi - Registrati

*la Sinistra del XXI secolo*

Come aprire un nodo locale

Mercoledì, 18 Luglio 2012 18:35 Scritto da 

Cos'è un nodo, come funziona, quali consulenze, servizi e sostegno trovare per l'apertura e la gestione di un nodo Sinistra XXI

Gruppi informali, associazioni, circoli, club, gruppi facebook, reti possono aderire al think tank Sinistra XXI mantendo la loro autonomia.

"Siamo un gruppo di compagni che vogliono fare attività politica e convincere altri a seguirci, ma non sappiamo come fare".

"Abbiamo la passione dei libri, vorremmo organizzare una piccola biblioteca popolare e un ciclo di incontri pubblici. Ma come si fa a ottenere una sede?..."

“Io e i miei amici vogliamo fare qualcosa di concreto per aiutare chi è in difficoltà. Vogliamo provare a cambiare il mondo impegnandoci in prima persona…come possiamo fare?” 

Quante volte ci siamo posti queste e tante altre domande?

La risposta è semplice: se hai un interesse, una passione, la voglia di metterti in gioco costituisci un’associazione e diventa un nodo Sinistra XXI.

Costruire una associazione dà al vostro progetto gambe solide su cui camminare, e non è una cosa da specialisti.

Può essere una grande esperienza di vita, costruisce relazioni, è un momento formativo importante anche dal punto di vista lavorativo.

Aderire a Sinistra XXI ti fa entrare nel percorso costituente del primo think tank della Sinistra del nostro Paese.

Ma cos’è un nodo? E’ un’associazione senza fini di lucro fra persone che vogliono promuovere insieme un’attività politica, culturale, ricreativa, di solidarietà.

E come funziona?

L’Atto costitutivo è l’atto di nascita dell’associazione, e lo Statuto è l’insieme delle norme che regolano la vita del nodo, che valgono per tutti i soci.

La tessera documenta l’iscrizione del socio al nodo e all’associazione nazionale, consente di partecipare alle iniziative e alle attività del nodo e dell’associazione di riferimento.

L’affiliazione è l’atto di iscrizione e di adesione del nodo ad una associazione nazionale, nel cui statuto il nodo stesso si riconosce. 

L’assemblea è costituita dai soci del nodo, decide il programma annuale, vota il bilancio, elegge il consiglio direttivo.

- Il consiglio direttivo predispone e applica il programma, elegge il presidente, esegue il mandato progettuale dell’assemblea. Il Presidente è anche, di norma, il legale rappresentante dell’associazione.

- Il programma è l’insieme delle attività e delle iniziative decise dall’assemblea su proposta del consiglio direttivo; la sua realizzazione, al di là di tutte le definizioni giuridiche e teoriche, è ciò che qualifica veramente la natura del nodo.

- Il bilancio è il documento che riporta i movimenti relativi alla gestione delle attività, alle spese generali, al tesseramento e presenta all’assemblea dei soci la situazione del rendiconto economico e finanziario obbligatorio per legge dal 1998. 

Il socio in regola con il pagamento della quota sociale può partecipare alle attività del circolo; è inoltre facoltà del circolo consentire l’accesso ai soci dell’associazione nazionale cui esso aderisce. 

Quando non si può aprire un circolo?

Un nodo nasce dall’iniziativa di cittadini che, senza fini di lucro, si associano per sviluppare un comune interesse, quindi non ci sono “padroni” o “soci fondatori” (dotati cioè di diritti particolari). 

E’ invece possibile attraverso le forme consentite dalla legge, lavorare in un nodo e ricavarne un proprio compenso in modo del tutto legittimo 
Se crei un’associazione e aderisci a Sinistra XXI, troverai sostegno, consulenze, servizi, consigli: 

consulenza (legale, fiscale, associativa) sulla normativa in vigore;

assistenza legale e servizi assicurativi

convenzioni commerciali per gli acquisti

sostegno alla progettazione di attività culturali e di promozione sociale
E farai parte di un grande progetto costituente.

Infatti Sinistra XXI è un movimento indipendente per costruire la Sinistra del lavoro: il percorso costituente di Sinistra XXI, think tank per l'alternativa di società, è aperto a quelle forze che si riconoscono nei valori della sinistra che abbia un profilo teorico e politico autonomo dal capitalismo e metta al centro il valore del lavoro.

Con i nodi, vogliamo costituire un ampio tessuto democratico e di partecipazione, impegnato nella promozione e nello sviluppo dell'associazionismo come fattore di coesione sociale, come luogo di impegno civile e democratico, di affermazione dei diritti di cittadinanza e di lotta ad ogni forma di esclusione e di discriminazione. 

Vogliamo far diventare i nodi Sinistra XXI la più grande rete di esperienze sociali di base nel nostro Paese, spazi aperti dove  promuovere una grande Sinistra del Lavoro sinistra capace di guardare al futuro, provando a trasformare il presente.

E' importante che le culture di movimento e dell'associazionismo siano parte di questo processo fin dagli albori.
I giovani dovranno ricoprire un forte ruolo anche per favorire un ricambio generazionale di qualità nella sinistra e portare innovazione nelle pratiche, partendo dalla formazione politica e culturale e dalla massima apertura del confronto sulle singole tematiche.

Scarica qui la Carta degli impegni dei nodi.

Per aprire un nodo di Sinistra XXI contatta i numeri (+39) 3667065475 - 3935153781 o l'email  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ultima modifica il Venerdì, 02 Giugno 2017 20:31

Ti è piaciuto l'articolo? Allora, condividilo con i tuoi amici!

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter
Letto 1849 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)
Etichettato sotto

Lascia un commento

I commenti lesivi della dignità altrui o che incitano a comportamenti violenti e/o illeciti saranno cancellati

Autori