Accedi - Registrati

Pubblicato in Biblioteca digitale

Teoria del partigiano - C. Schmitt

Venerdì, 01 Settembre 2017 15:56 Scritto da  Red.

Indice

Premessa
TEORIA DEL PARTIGIANO
Introduzione
Uno sguardo sul punto di partenza: 1808-1813
Orizzonte delle nostre osservazioni 
Termine e concetto di partigiano
Sguardo sulla situazione dal punto di vista del diritto internazionale
LO SVILUPPO DELLA TEORIA
Il cattivo rapporto dei prussiani con il partigiano
Il partigiano come ideale prussiano nel 1813 e la svolta teorica
Da Clausewitz a Lenin
Da Lenin a Mao Zedong
Da Mao Zedong a Raoul Salan
ASPETTI E CONCETTI DELL’ULTIMO STADIO
L’aspetto spaziale
La disgregazione delle strutture sociali
Il contesto politico mondiale
L’aspetto tecnico
Legalità e legittimità
Il vero nemico
Dal vero nemico al nemico assoluto
Note

Ultima modifica il Sabato, 03 Febbraio 2018 19:32
Letto 1441 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)
M. Baldassari - Teoria del partigiano di Carl Schmitt Marco Adorni
Devi effettuare il login per inviare commenti

Autori

div.tagItemImageBlock {float:none;} div.tagItemView {text-align: center;}

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.

Ok