Accedi ai servizi con il tuo nome utente e password

Accedi - Registrati

*blog.sinistra21.it*

Pubblicato in La pagina dei Blog

#Elezioni: #Fassina (Sinistra italiana) dice sì a Barca (#PD)

Lunedì, 19 Dicembre 2016 09:00 Scritto da 
Stefano Fassina (SI) e Fabrizio Barca (PD) Stefano Fassina (SI) e Fabrizio Barca (PD) Huffington Post

L'agenda minima e massima a sinistra, un passo avanti.

In questi giorni c'è stato un piccolo passo avanti sulla scena frastagliata della sinistra Italiana: Fabrizio Barca (PD) ha proposto l'avvio di lavori per un programma comune, rifondativo della sinistra e del suo partito, rivolgendosi a tutta la sinistra politica, culturale e sociale.

Vi è stata una risposta positiva da parte di Stefano Fassina (Sinistra Italiana), il quale ha anche individuato un luogo neutro dove sviluppare questo lavoro per un agenda minima (come da lui stesso definita), da applicare nelle varie casematte della militanza (dalle istituzioni ai partiti, dai movimenti alla vita quotidiana di ognuno). Il luogo sarebbe il Centro per la Riforma dello Stato, con la Fondazione Basso: luoghi politici e culturali da sempre aperti a tutta la sinistra politica, culturale e sociale.

Una proposta positiva, a mio parere, che segna un passo avanti verso il lavoro di riorganizzazione di un partito lavorista (inteso nel significato di "parte politica"), a partire dall'attuazione della Costituzione in senso socialista, come da sempre auspicato da noi di Sinistra XXI.

La prospettiva proposta da Fassina è l'umanesimo laburista, sulla quale già ci siamo espressi e su cui tornerò ad esprimermi in futuro, ma il dato politico fondamentale è che, forse, si apre uno spazio per andare oltre il politicismo e riorganizzare il nostro campo a partire dai valori e da questioni concrete.

Auspico che questo lavoro possa avere inizio e, nel mio piccolo, mi impegno, se mi sarà consentito, a dare il mio contributo.

Ultima modifica il Giovedì, 22 Dicembre 2016 21:55

Ti è piaciuto l'articolo? Allora, condividilo con i tuoi amici!

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter
Letto 807 volte
Vota questo articolo
(1 Vota)
Etichettato sotto
Antonino Martino

(Reggio Calabria, 1987), studia giurisprudenza a Torino. A 14 anni si impegna nella Sinistra giovanile (allora l'unica organizzazione giovanile al Liceo Classico Newton di Chivasso), ma l'anno seguente aderisce ai Giovani Comunisti da indipendente. Nel 2005 fonda il coordinamento dei collettivi studenteschi Libera Lotta, diffuso in tutta Italia, che si evolve in Sinistra Nostra superando l'ambito studentesco e, nel 2008, pur mantenendo una propria elaborazione culturale, confluisce nel Movimento Radicalsocialista. Nel 2009, pertanto, diventa Responsabile Comunicazione e poi Responsabiile Movimenti della segreteria nazionale.

Convinto della necessità di una forte sinistra unita, prosegue un percorso coerente con la propria impostazione politica di comunista che si batte per l'egemonia.
Appassionato di lettura e musica (rock e metal), fin dalla sua origine ha aderito convintamente al progetto di Sinistra XXI.

Sito web: https://www.facebook.com/profile.php?id=100005179248315&fref=hovercard

Lascia un commento

I commenti lesivi della dignità altrui o che incitano a comportamenti violenti e/o illeciti saranno cancellati

Blogger più seguiti

div.tagItemImageBlock {float:none;} div.tagItemView {text-align: center;}