Accedi ai servizi con il tuo nome utente e password

Accedi - Registrati

*blog.sinistra21.it*

Pubblicato in La pagina dei Blog

Sinistra e ritardi nell'analisi.

Venerdì, 15 Marzo 2013 20:21 Scritto da 

"Un'impressione ormai radicata, e non solo tra noi, è che ci sia un forte ritardo in sede sia di analisi della contemporanetità che di cultura politica* a fare della sinistra politica italiana nel suo insieme, da quella liberale a quella antisistemica, un coacervo di posizioni poco capaci di mediazione qualificata, di legame sociale, di egemonia, di spinta propulsiva nella società. Inoltre ogni partito di questa sinistra tende a essere un coacervo di posizioni poco capaci di mediazione qualificata. Questo dato poi si estende, pur in forme in genere meno critiche, al complesso dell'Europa occidentale. Torniamo all'Italia. Certamente invocare la mediazione politica come se la sua riuscita fosse tutta in mano ai fruppi dirigenti della sinistra sarebbe una posizione ingenua, incapace di tenere conto di come il popolo di sinistra sia a sua volta fratto (nelle condizioni materiali oltre che nella cultura politica), perciò tenda a proporre alla sinistra politica attese e mediazioni più o meno incompatibili tra loro, nonché di come la sinistra liberale abbia portato a conclusione, nei suoi gruppi dirigenti, nelle sue intellighenzie, nei suoi giornalisti, nella sua cultura ufficiale e nelle sue pratiche sociali e di governo, un passaggio di campo di classe; sul piano culturale, per di più, con forti elementi di subalternità alla peggiore destra populista."

* (per fare alcuni esempi: nell'analisi della società capitalistica sviluppata contemporanea, in quella della crisi delle formazioni europee a "socialismo reale", in quella delle loro trasformazioni asiatiche, in quella del processo mondiale contemporaneo di accumulazione capitalistica, in quella dei fondamenti materiali e culturali dei movimenti antisistemici contemporanei, in quella dei modi di relazione contemporanei in Occidente tra politica e società)

Sinistra: non ci siamo. Dalle "mille" costituenti politiche all'unica "ricostituente sociale".

Quattro unità della sinistra per ricostruire il soggetto di classe.

SORGE IL SOLE. Campagna adesioni 2013 a Sinistra XXI.

Ti è piaciuto l'articolo? Allora, condividilo con i tuoi amici!

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter
Letto 867 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)
Alessandro Tedde

(Sassari, 1988). Avvocato e giurista, Presidente Nazionale di Sinistra XXI e componente della Direzione Nazionale di Sinistra Italiana.
Laurea con lode in diritto costituzionale all'Università di Sassari, diploma post-laurea in Studi e ricerche parlamentari all'Università di Firenze. Ho fondato la Rete degli Studenti Medi (2008) e Sinistra XXI (2012).
Mi occupo di ricerca sui seguenti temi del diritto pubblico: sovranità, globalizzazione, socialismo costituzionale, forme di stato-governo, partiti

Sito web: www.avvocatoalessandrotedde.it

Lascia un commento

I commenti lesivi della dignità altrui o che incitano a comportamenti violenti e/o illeciti saranno cancellati

Blogger più seguiti

div.tagItemImageBlock {float:none;} div.tagItemView {text-align: center;}
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok