Accedi ai servizi con il tuo nome utente e password

Accedi - Registrati

*la Sinistra del XXI secolo*

Civati, Landini e Vendola hanno lanciato il patto di Piazza Santi Apostoli per una coalizione per il lavoro.

Al di là delle forme organizzative che prenderà questa iniziativa, la sinistra ripete la propria tradizione di lanciare una parola d'ordine senza chiarirne i contorni, posticipando ad un futuro prossimo il compito di vedere se, diversamente dal passato, si trasformerà in fatto concreto.

La critica di Vendola al documento della Chiesa uscito venerdì 14 è quella che apprezzo di più perché è l'unico totalmente coinvolto in questa questione, come cattolico e come omosessuale. Detto questo, come al solito quasi tutti (politici e giornalisti) hanno perso un'ottima occasione per affrontare temi seri e spinosi andando al di là del semplice titolo ad effetto ("ferita per la pace"), il quale ormai è già diventato un cliché, e per misurarsi autenticamente con le questioni - molte - che la Chiesa pone nel documento.

Caro Nichi,

dopo il via della tua campagna elettorale, ci sorgono spontanee tre osservazioni a cui ti chiediamo gentilmente di rispondere.

1)Che fine hanno fatto le fabbriche?

Il movimento delle fabbriche è scomparso dal tuo sito, mentre tutti pensavano che avrebbero avuto un ruolo importante e ben visibile nella campagna per le primarie.

2)A chi parla la tua campagna?

La campagna comunicativa è cromaticamente e stilisticamente respingente. Ci sembra volutamente tarata per essere di nicchia. Noi pensiamo, con Gramsci, che sia necessario che la sinistra riprenda con forza il suo concetto di nazionalpopolare. Questa campagna non lo è minimamente.

3)Bene, le primarie. E poi?

Rappresentare il lavoro è o non è un obbiettivo che merita qualcosa in più di una candidatura personale? Noi riteniamo che serva un grande partito del lavoro: le primarie non bastano a dare una risposta. Sei in grado di assumerti un impegno in merito?

Contiamo in una tua risposta e nella possibilità che ai soggetti politici e sociali - come il nostro - sia data la possibilità di confrontarsi sulle tematiche oggetto della campagna elettorale (primaria e secondaria).

Alessandro Tedde, fondatore di Sinistra XXI - think tank per l'alternativa di società - www.sinistra21.it

Autori