Accedi ai servizi con il tuo nome utente e password

Accedi - Registrati

*la Sinistra del XXI secolo*

Sabato, 14 Dicembre 2013 13:16

Dopo Renzi e Oltre il PD.

La vittoria di Matteo Renzi alle primarie del Pd segna, anche simbolicamente, la fine di un'era.

Nessun esponente del fu Pci, né di altre forze del movimento operaio guida più il partito che ancora da molti viene considerato il più grande della sinistra. Letta e Renzi, premier e segretario entrambi provenienti dal mondo Dc, relegano l'eredità, seppur flebile, del Pci a fare minoranza nel partito.

Questo non può lasciare indifferente quella sinistra che vuole ricostuire un soggetto politico di classe, capace di porsi la sfida del governo (diciamolo: della conquista del potere), senza soggiacere invece alla governabilità e compatibilità col sistema capitalista. Non siamo oggi in grado di sapere come sarà il Pd renziano, anche se i suoi programmi non lasciano sperare nulla di buono. Sicuramente però possiamo dire cosa dovrebbe fare la sinistra.

Autori

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok