Accedi ai servizi con il tuo nome utente e password

Accedi - Registrati

*la Sinistra del XXI secolo*

Red.

Red.

Venerdì, 01 Novembre 2013 19:26

Obbiettivi

Salviamo i libri dal macero, diffondiamo la cultura, sosteniamo le pratiche sociali di alternativa. Nonostante i tempi in cui viviamo e gli sviluppi tecnologici, noi crediamo ancora nel valore culturale del libro stampato e nell'importanza dell'educazione alla lettura. Il progetto LibriPOP mira a conferire al libro un valore socialmente apprezzabile, offrendo libri di buona qualità, che gli editori eliminano per esubero, ad un prezzo accessibile e finanziando le pratiche sociali di alternativa sul territorio. La diffusione della lettura e la sua accessibilità economica sono raggiungibili con la lotta allo spreco editoriale (il 35% dei libri stampati finisce al macero) e tramite la valorizzazione dell'offerta culturale. Editori grandi e piccoli si vedono costretti a stampare in grande quantità per ammortizzare i costi iniziali, cui si aggiungono quelli per il mantenimento di ciò che è stato stampato. Grazie al nostro lavoro, gli editori possono razionalizzare le scorte e vendere copie che altrimenti dovrebbe finire al macero secondo la legge vigente. I lettori possono avere un enorme vantaggio economico, poiché i libri sono tenuti a basso prezzo.

Letto 956 volte
Vota questo articolo
Venerdì, 01 Novembre 2013 19:23

LibriPOP*-Librerie e Biblioteche popolari

Sei un'associazione, una sezione di partito, una bottega del commercio equo, un privato, un Comune e stai organizzando una festa, un evento, una fiera? Oppure vuoi organizzare uno spazio libreria nella tua sede? Se vuoi ricevere i libri per allestire uno stand o un banchetto possiamo fornirteli in contovendita. Contattaci per sapere come!

 

Letto 7635 volte
Vota questo articolo
Venerdì, 01 Novembre 2013 18:15

appelo tsipras

in Notizie

NOI,

donne e uomini di sinistra che crediamo in un'Altra Europa possibile.

NOI,

lavoratrici e lavoratori che rigettiamo il rigorismo dei tecnici e i sacrifici a senso unico.

NOI,

che, malgrado i limiti di uno strumento troppo sbilanciato sulle persone più che sui contenuti, riteniamo la candidatura di Alexis Tsipras a Presidente della Commissione Europea una grande occasione per costruire una coalizione europea ed un programma che puntino ad un nuovo modello di sviluppo: sostenibile ed incentrato sul lavoro e sui diritti.

NOI,

che crediamo che in Italia, in Europa e nel Mondo sia possibile un'Alternativa di Società.

NOI,

che militiano dentro e fuori i partiti progressisti europei.

NOI,

che siamo elettori, sostenitori, militanti e quadri diffusi della sinistra, anche senza partito.

NOI,

che scorgiamo nella candidatura di Alexis Tsipras una possibilità per avanzare idee e proposte di sinistra che portino il nostro Paese fuori dalla crisi economica, sociale e politica che sta vivendo.

Il ciclone neoliberista e l’evoluzione del sistema produttivo hanno modificato le vite dei lavoratori e li hanno cancellati dall’agenda della politica. Dobbiamo invece batterci perché ritornino protagonisti delle vicende della nostra Repubblica, che non può essere democratica se non è fondata sul lavoro.

Crediamo che un impegno comune nel sostenere Vendola alle primarie possa sfociare nella costruzione di uno spazio unitario della sinistra, che superi le appartenenze di origine e valorizzi le differenti storie di ognuno, che guardi al cambiamento futuro anziché alle divisioni del passato.

E’ per questo che dalle fabbriche, dai luoghi delle vertenze e delle crisi occupazionali, dall’universo precario e dei nuovi lavori, dal mondo del pubblico impiego sotto attacco, dalle scuole e dalle università lanciamo la sfida dei Comitati con Vendola per il Lavoro.

Aderisci su https://www.facebook.com/events/198801466922451/

Letto 56 volte
Vota questo articolo
Mercoledì, 12 Giugno 2013 23:50

“Quale sinistra dopo la sconfitta ?”

in Notizie

CONTRIBUTO DI SINISTRA XXI ALL'ASSEMBLEA ARS - GIUGNO 2013

L'appuntamento promosso da ARS coglie in pieno un'esigenza, che facciamo nostra come Sinistra XXI – think tank per l'alternativa di società, che dovrebbe essere propria di chiunque lavori a sinistra sul terreno dell'unità, ovvero ragionare su quale sinistra dopo la sconfitta.

 

 

Questo tema fa parte dell'elaborazione che sin dal 2011 il nostro think tank transpartitico porta avanti. Tale questione, infatti, è all'ordine del giorno da ben prima delle elezioni, le quali hanno semmai prodotto un suo aggravio. Il tema della sconfitta, infatti, trascende il momento elettorale e riguarda la storia delle donne e degli uomini che hanno fatto la sinistra in questo Paese e nel mondo.

Letto 689 volte
Vota questo articolo
Sabato, 04 Maggio 2013 17:38

Organizza una libreria popolare.

Allestisci una libreria popolare.

Sei un'associazione, una sezione di partito, una bottega del commercio equo, un privato, un Comune e stai organizzando una festa, un evento, una fiera? Oppure vuoi organizzare uno spazio libreria nella tua sede? Se vuoi ricevere i libri per allestire uno stand o un banchetto possiamo fornirteli in conto vendita.

Letto 871 volte
Vota questo articolo
Dal 19 al 21 Aprile, Sinistra XXI sarà in tour nel Nord Italia (Liguria, Piemonte, Lombardia, Veneto). Incontreremo compagne e compagni della sinistra dispersa e avvieremo con loro una riflessione sul "Che Fare" in questa fase. Da dove ripartire per ricostruire una sinistra rinnovata, forte, unita, di classe che ponga al centro il lavoro ed i suoi soggetti, che è l'obiettivo costitutivo di Sinistra XXI. Questa raccolta fondi serve a coprire: 1)Costi dei trasporti; 2)Costi della logistica; 3)Costi dei materiali divulgativi. Un vostro contributo può aiutarci nel migliorare la capacità di radicamento della nostra rete, che è una rete che lavora non per se stessa ma per tutta la sinistra, per i soggetti del lavoro. P.s. Ricordiamo che le donazioni dai 50 euro in su (nell'arco di un anno) sono in parte detraibili dalla dichiarazione dei redditi, secondo la normativa vigente in materia.
Letto 853 volte
Vota questo articolo

Autori