Accedi ai servizi con il tuo nome utente e password

Accedi - Registrati

*la Sinistra del XXI secolo*

Red.

Red.

Mercoledì, 14 Giugno 2017 12:44

"Élite" (Pandora n. 4)

in Riviste

Il numero è dedicato al tema delle élite. Si tratta di un numero denso, che contiene tre interviste a personaggi come Colin CrouchIlvo Diamanti e Donald Sassoon, oltre a molti articoli che affrontano, come di consueto, il problema da molti punti di vista. Sono inoltre presenti, per la prima volta sul cartaceo, quattro recensioni di libri sul tema. Per un totale di 18 contributi complessivi.

Letto 400 volte
Vota questo articolo

Gennaio 2017: oltre 100 aderenti e simpatizzanti di Sinistra Italiana rivolgono un appello al nascente partito: è necessario che il lavoro sia al centro del programma di SI e che aumenti la partecipazione sui territori e a livello nazionale nella costruzione del partito. Il fine è costituire un'area organizzata di proposta ed elaborazione politica perché SI diventi un partito del lavoro e dell'attuazione della Costituzione, baricentro di una ricomposizione sociale e politica dei soggetti del lavoro.

Febbraio 2017: buona parte degli aderenti ad ALP decide di non partecipare al congresso di Sinistra Italiana

Marzo 2018: a distanza di oltre un anno la situazione si è notevolmente modificata e i firmatari si ritrovano distribuiti in più forze politiche. Inoltre, Sinistra Italiana sembra sempre più vicina al proprio scioglimento in un nuovo soggetto politico rispondente ai caratteri della lista "Liberi e Uguali". E' opportuna una riflessione per capire come coordinare i firmatari di questo appello in una nuova piattaforma transpartitica di lavoro comune.

Letto 1846 volte
Vota questo articolo
Etichettato sotto:

Sede legale: via Cairoli 29, 10034 Chivasso (TO) - (+39) 3667065475

Sede operativa: via Luigi Pietracqua 9, 10154 Torino - (+39) 3935153781

C.F. 91027650018

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Letto 1140 volte
Vota questo articolo
Venerdì, 09 Dicembre 2016 11:05

Attuare la Costituzione

Costruire una rete per l'attuazione socialista della Costituzione

L'attenzione mediatica sulla vittoria del 4 dicembre 2016 è scemata e sussiste il rischio che il risultato referendario possa essere disatteso se non si mantengono in tensione le energie di militanza e di passione civica che è stato mobilitato a difesa della Costituzione. Serve, pertanto, autorganizzare una rete per attuare la Costituzione in senso socialista che promuova una difesa attiva della Costituzione lavorista.

 

Letto 1009 volte
Vota questo articolo

La ricerca "Squilibrio - equilibrio, legale - extralegale? Gli interrogativi sul ruolo dei giuristi nella crisi della sovranità del mondo globalizzato" di Alessandro Tedde è stata selezionata per il III Convegno Internazionale del Seminario italo-spagnolo di studi costituzionali su «Sovranità e rappresentanza: il costituzionalismo nell’era della globalizzazione».

L’incontro si terrà a Catania nei giorni 5, 6 e 7 dicembre 2016 presso il Dipartimento di Scienze politiche e sociali dell’Università di Catania, in co-tutela con il Dipartimento in Scienze giuridiche dell’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna, e con il patrocinio dell’Associazione di Diritto pubblico comparato ed europeo.

Nato nel 2011 su iniziativa di dottorandi in Diritto costituzionale dell’Università di Bologna e collegiali del Reale Collegio di Spagna, il Seminario italospagnolo ha già promosso due ricerche, principalmente rivolte a giovani studiosi: la prima edizione, dedicata ai nuovi diritti «Desafí os para los derechos de la persona ante el siglo XXI», si è conclusa nel 2012 con un Convegno internazionale a Bologna, nella sede del Reale Collegio di Spagna, i cui risultati sono stati pubblicati da Thomson Reuters Aranzadi nel 2013; la seconda, sul processo di integrazione europea «Desafí os del constitucionalismo ante la integración europea», è stata presentata nel 2014 a Madrid, in un Convegno internazionale presso l’ICADE, Università Pontifi cia Comillas, e i risultati sono stati pubblicati nel 2016 dall’editore Dykinson.

Entrambe le edizioni del Seminario italo-spagnolo si sono distinte per il successo derivante dall’ampia partecipazione, per ciascuna edizione, di circa 150 studiosi dei principali Atenei italiani e spagnoli, diventando ormai un appuntamento fi sso di confronto tra i giuspubblicisti dei due Paesi. Un appuntamento che altresì ha dato vita a una stabile connessione tra i partecipanti, da cui sono nate ulteriori collaborazioni scientifiche.

Letto 651 volte
Vota questo articolo

E' in uscita l'edizione italiana del nuovo libro di Transform!: "L'Enigma dell'Europa", con contributi di Balibar, Corbyn, Varoufakis, Dardot, Laval, Gianni, Musacchio e altri.

E' anche presente un contributo dei compagni Mattia Gambilonghi e Alessandro Tedde.

Per prenotazioni, informazioni e presentazioni è possibile rivolgersi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Letto 1370 volte
Vota questo articolo
Etichettato sotto:

Autori