Accedi ai servizi con il tuo nome utente e password

Accedi - Registrati

*la Sinistra del XXI secolo*

Pubblicato in Forum Alternativa

Parla con noi. Campagna di ascolto permanente In evidenza

Domenica, 06 Aprile 2014 12:52 Scritto da 

La campagna "Parla Con Noi" è destinata ad incontrare gli abitanti dei vari quartieri e i soggetti attivi nel tessuto sociale cittadino, al fine di codefinire programmi e priorità condivise, secondo una forma di democrazia neomunicipale sviluppata in tutto il mondo, all'insegna del motto Democratizzare la democrazia.

Perché una Campagna d'ascolto territoriale e tematica?

Per ricostruire i legami di solidarietà ed una nuova utilità dell'operato della sinistra, sia sul piano politico-sociale che politico-istituzionale. Tra le cause che hanno indebolito la sinistra vi è sicuramente l'assenza di risposte certe ai problemi di tutti i giorni, unite ad una ormai cronica assenza dal territorio e dai luoghi di lavoro e di sofferenza.

Perché assemblee permanenti sul territorio?

Basta osservare la società dall'alto delle nostre buone ragioni! È necessario conoscere e capire la realtà che ci circonda, dare risposte vere e non strumentali mediante un dialogo continuo con i cittadini, fuori dalle sezioni di partito sempre più vuote e dai teleschermi. Facciamoci incontro direttamente alle persone che non hanno più fiducia nella politica e della sinistra.

Perché "Parla con noi"?

Parla con noi è una metodologia di lavoro tra la gente, nei quartieri e nelle borgate, per ascoltare le persone ed insieme costruire i programmi politico-sociali per ogni città, paese e quartiere. Il percorso rimette al centro delle politiche il cittadino con i suoi diritti; fa percepire agli abitanti che è possibile incidere sulle scelte riguardanti il futuro della città, che non devono essere riservate ad una élite dotata di "particolari competenze"; che il futuro della città non è necessariamente indirizzato all'arricchimento di pochi dalla gestione privata di ogni bene e servizio collettivo.

Quali obiettivi?

Sul piano elettoriale della sinistra civica:

  1. Arrivare pronti alle campagne elettorali con un buon programma ed una lista che lo possa realizzare o difendere, mantenendo il contatto diretto con il territorio durante tutto il mandato, attraverso la stabilizzazione delle forme di interazione con i cittadini.
  2. Ricostruire quei livelli di rappresentanza che le forze politiche liberiste stanno cancellando (Municipi, circoscrizioni, province), sostituendoli con organismi democratici, partecipativi e volontari.
  3. Ribaltare il metodo di governo delle nostre città: basato sul confronto franco, serrato e ricercato costantemente con tutti i cittadini, non solo con i portatori di interessi. Da questo processo di confronto possono nascere le migliori proposte condivise per le nostre città.
Ultima modifica il Domenica, 14 Maggio 2017 12:09

Ti è piaciuto l'articolo? Allora, condividilo con i tuoi amici!

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter
Letto 1036 volte
Vota questo articolo
(1 Vota)

Lascia un commento

I commenti lesivi della dignità altrui o che incitano a comportamenti violenti e/o illeciti saranno cancellati

Newsletter

Dove trovi i nostri scritti

Autori